Circ 232 Autorizzazione per attività dello Sportello Psicologico a.s. 2017/18.

Circolare n. 232           Firenze, 28  marzo 2018

                                    A tutti i docenti

                                    A tutti i genitori

                                    Agli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado

                                                          

 Oggetto: Autorizzazione per attività dello Sportello Psicologico a.s. 2017/18.

Per l’anno scolastico 2017/18 è attivo presso la sede direzionale del nostro Istituto Comprensivo lo Sportello psicopedagogico per studenti, genitori e docenti con le seguenti finalità: offrire uno spazio ed un momento d’ascolto agli studenti, ai docenti e ai genitori dell’Istituto; sostenere i ragazzi anche individualmente per valorizzare le loro risorse personali e relazionali per migliorare la qualità della vita.

Gli appuntamenti verranno presi, da genitori e docenti attraverso la casella di posta elettronica:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli alunni di scuola secondaria di primo grado, qualora ne sentissero la necessità, potranno accedere allo sportello prendendo appuntamento lasciando un messaggio nella cassetta situata presso la portineria.

Gli alunni, per accedere al servizio, dovranno essere autorizzati da entrambi i genitori attraverso il modulo allegato alla circolare.

In casi particolari, il docente può richiedere un aiuto per il gruppo classe, previa compilazione del modulo da parte dei genitori di tutti gli alunni.

 

 Le azioni dello psicologo scolastico, previa raccolta delle autorizzazioni da parte dei genitori, sono:

· Colloqui individuali con i ragazzi a libero accesso;

· Osservazioni non partecipate in classe;

· Osservazioni partecipate in classe delle dinamiche socio-relazionali, con l’ausilio di strumenti specifici della professione dello psicologo;

· Interventi psicoeducativi in classe di orientamento, prevenzione e potenziamento del benessere, proponendo giochi, simulazioni, attivazioni in gruppo, discussioni tematiche, circle-time;

· Approfondimento orientativo individuale per progettare interventi educativi e didattici sistemici nel contesto scuola e famiglia ed eventualmente indirizzare le famiglie ai servizi.

Gli alunni non autorizzati non potranno partecipare alle attività di gruppo con la psicologa (saranno accompagnati in un’altra classe) o richiedere un colloquio. I colloqui e le consulenze sono vincolati dal segreto professionale, così come previsto dal codice deontologico dell’Albo degli psicologi. Il servizio è inserito nel Piano dell’offerta formativa dell’istituto e affidato, tramite apposito bando, alla Dott.ssa Sara Volpi, iscritta all’albo degli Psicologi.

                                              

           

                                                           IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                     Dott.ssa Maria Domenica Torrombacco

 

 

 

 

 

 

MODULO DI AUTORIZZAZIONE:

Partecipazione alle Azioni/attività proposte dallo Sportello Psicopedagogico.

 

Esprimiamo il nostro consenso a che nostro/a figlio/a partecipi alle attività/azioni proposte dallo Sportello Psicopedagogico nel corso dell’anno scolastico 2017/2018:

(Marcare con una X le attività/azioni che autorizzate, gli alunni non autorizzati non avranno libero accesso allo sportello e durante le attività saranno accompagnati in un’altra classe).

 

□ Colloqui individuali con i ragazzi a libero accesso

□ Osservazioni non partecipate in classe

□ Osservazioni partecipate in classe delle dinamiche socio-relazionali, con l’ausilio di strumenti specifici della professione.

□ Interventi psicoeducativi in classe di prevenzione e potenziamento del benessere, proponendo giochi, simulazioni, attivazioni in gruppo, discussioni tematiche, circle-time.

□ Approfondimento orientativo individuale per progettare interventi educativi e didattici sistemici nel contesto scuola e famiglia ed eventualmente indirizzare le famiglie ai servizi.

 

Io sottoscritto………………………………………………….. identificato mediante documento: ……………………………………….………… n°………………..……………… rilasciato da ……………………………............................. il…………………… padre del/la minore ………………………….……………….………………………………………...

Io sottoscritta………………………………………………….. identificata mediante documento: ……………………………………………………. n°……………………..…………. rilasciato da……………………………............................... il…………………… madre del/la minore……………………………….……………………………………………………...

Data……………

Firma (Padre) ………………………………….......... Firma (Madre)………………………………..............